NOVITA'
Home > Videogiochi > Giochi PC > Cities Skylines: Guida per iniziare a giocare

Cities Skylines: Guida per iniziare a giocare

Costruire e gestire la propria città, vederla crescere e scoprire se le proprie scelte sono funzionali è il sogno di molti. Ma per chi non avesse la possibilità di costruirsi la propria città reale, può provare a giocare a Cities Skylines e provare a diventare il creatore della più bella città mai vista.

Il mondo di Cities Skylines

Cities Skylines è un gioco gestionale uscito il 10 marzo 2015 che consente di costruire e gestire una città fornendo tutti i servizi necessari e cercando di garantire un buono sviluppo della parte urbanistica, rendendo la propria città funzionale. Cities Skylines è un gioco che presenta moltissime caratteristiche che sicuramente verranno apprezzate da chiunque voglia cimentarsi nella costruzione della propria città. Le città vengono create su una superficie di 36 chilometri quadrati che corrispondono a nove caselle, le ordinanze si possono avere a livello di quartiere o a livello cittadino. Sono presenti delle risorse naturali che possono essere sfruttate. La costruzione prevede diverse zone di costruzione: residenziali, commerciali, industriali e agricole. Le zone residenziali e commerciali possono essere a bassa oppure ad alta densità. Mentre le zone industriali prevedono aree di produzione e di uffici.

citiesskylines

Come iniziare a gestire la città

I mezzi di trasporto che sono presenti nel gioco sono: l’autobus, la metropolitana, i treni, le navi e gli aerei. I percorsi dei mezzi pubblici possono essere impostati e il loro utilizzo crea del reddito. Esistono moltissimi edifici che possono essere sbloccati ed è previsto anche il turismo. Possono essere inserite nella propria città diverse tipologie di strada ad una o a due corsie con parcheggi oppure alberate, sono previste anche le strade a senso unico e i ponti pedonali. La simulazione degli abitanti è realistica e si differenzia tra casa, lavoro, scuola e tempo libero. Cities Skyline è un city builder molto particolare grazie alla presenza di moltissimi aspetti che garantiscono una gestione completa di ogni aspetto della vita dei cittadini. Il primo aspetto da scegliere è il terreno sul quale edificare la propria città, in base a precise necessità, come la vicinanza ad un corso d’acqua, la possibilità di avere del terreno coltivabile o l’abbondanza di risorse naturali. Successivamente si può iniziare la costruzione delle strade che collegheranno la propria città allo svincolo autostradale.

Le strutture essenziali

Una volta posizionate le strade è possibile procedere con il posizionamento delle centrali elettriche, della rete idrica e dell’impianto fognario, prima di poter procedere con la costruzione degli edifici. Nella costruzione della città è molto importante procedere con cautela e distinguere le varie zone della città, in modo che non ci siano case troppo vicine alle industrie oppure che vi sia carenza di negozi. In questo caso l’appetibilità della città potrebbe essere bassa e gli abitanti potrebbero abbandonarla. Per riuscire a capire le esigenze dei cittadini è possibile osservare le icone che si trovano sopra gli edifici per capire quale sia il problema da risolvere. La divisione in distretti consente di poter gestire in modo diverso le varie zone, per esempio per la tassazione, oppure anche per regolare la massima altezza che potranno avere gli edifici. In ogni zona sarebbe opportuno prevedere anche servizi come i pompieri, le forze dell’ordine, il ritiro dei rifiuti, il verde pubblico, la gestione del traffico.

I bonus per i giocatori più assidui

Per riuscire a gestire al meglio la costruzione della propria città, Cities Skylines prevede anche degli step che devono essere superati per poter sbloccare dei nuovi elementi che potranno essere inseriti nella propria città. L’utilizzo dello zoom è importante per vedere da vicino la propria città e studiarne le problematiche, per modificare i punti critici e seguire l’andamento dei propri cittadini. Per i più appassionati e creatici city builder esiste anche la possibilità di creare le proprie mappe e i propri edifici utilizzando gli editor compresi nel gioco.

La costruzione di una nuova città aspetta un sindaco pronto a gestirla e farla crescere. Cities Skylines è lo strumento migliore per poter raggiungere l’obiettivo di avere la migliore e la più grande città possibile, l’unico limite è la fantasia del costruttore.

Leggi Anche

Empire: Four Kingdoms Guida e Trucchi

Per tutti gli appassionati di Goodgame Empire: Four Kingdoms, abbiamo pensato di scrivere una semplice …