NOVITA'
Home > Videogiochi > Giochi PC > PC & Hardware per Giocare > Schede Video per Giocare Aprile 2014

Schede Video per Giocare Aprile 2014

Se siete amanti del pc gaming, ma non sapete quale scheda grafica scegliere per ottenere prestazioni video ottimali, questa guida è ciò che fa per voi. Vediamo insieme quali sono ad oggi, le migliori schede video sul mercato.

Gli appassionati di videogames sanno bene che per rendere l’esperienza di gioco il più emozionante possibile, è importante avere il supporto di una scheda video adatta alle singole esigenze di ogni giocatore. Con questa guida, vedremo insieme quali sono le migliori schede video uscite da poco sul mercato, suddivise in base alla fascia di prezzo, perché il gioco è si importante, ma in molti casi occorre fare i conti con un budget limitato.

FASCIA BASSA

AMD RADEON R7 250X

radeon-hd-7770-front_t

Questa efficiente scheda grafica, ha fatto il suo debutto da un paio di mesi, ma già sembra che sia in grado di soddisfare le esigenze dei giocatori. Con il suo lancio, la casa madre aveva intenzione di contrastare la rivale NVIDIA GEFORCE GTX650, proponendo una scheda grafica in grado di ottimizzare le prestazioni di gioco, mantenendo però un budget accessibile a tutti. Il prezzo della RADEON R7 250X si aggira intorno agli 80 euro circa, contro i 110 euro circa della GEFORCE GTX650. La scheda video ha una capacità di 2 GB GDDR5 di ram, con una frequenza di 1125 MHz ed un bus che viaggia a 128 bit. Se volete spendere poco ma godere di alte prestazioni di gioco, questa scheda video è consigliatissima.

FASCIA MEDIA

AMD RADEON R9 270X

AMD-Radeon-R9-280X-R9-270X-and-R7-260X

La scheda video di casa Amd presentata a fine 2013, è andata a rimpiazzare la vecchia RADEON HD 7870. Le differenze tecniche tra la nuova arrivata e la sua antenata sono in realtà poche. La differenza sostanziale sta nel prezzo; la RADEON R9 270X è stata proposta ad un prezzo di lancio che si aggira sui 180 euro. Le piccole differenze tecniche riguardano l’aumento delle frequenze di 50 MHz per il core e di 800 MHz per la memoria, e una capacità maggiore della ram, portata a 2 GB.

NVIDIA GEFORCE GTX 660

geforce-gtx-660ti

L’alterativa alla RADEON R9 270X è rappresentata dalla GEFORCE GTX 660. Questa scheda video è un mix di potenza nelle prestazioni e convenienza. Le prestazioni di gioco di questa scheda grafica , non hanno nulla da invidiare alla sua rivale, ma il suo prezzo è decisamente più competitivo. La GEFORCE GTX 660 è disponibile al prezzo di 150 euro circa. Inoltre questa scheda video è basata sulla nuova tecnologia NVIDIA Kepler, l’architettura per GPU più avanzata mai prodotta dalla casa madre. Questa nuova tecnologia è stata ottimizzata per Direct X 11 ed unisce velocità e fluidità di gioco al risparmio energetico.

FASCIA MEDIO-ALTA

AMD RADEON R9 270X

AMD-Radeon-R9-280X-R9-270X-and-R7-260X

Questa scheda video è sicuramente la migliore sul mercato al momento, per quanto riguarda la fascia medio alta. La RADEON R9 270X è in grado di far girare qualsiasi videogioco, garantendo fluidità, alti dettagli e full-hd. A livello prestazionale la sua diretta rivale è la GEFORCE GTX 760, ma tra le due schede grafiche c’è una sostanziale differenza di prezzo. Mentre la RADEON R9 270X è disponibile al prezzo di circa 150 euro, la GTX 760 sfiora i 200 euro. Inoltre la RADEON R9 270X dispone di due ventole che le consentono di girare a basse temperature.

FASCIA ALTA

AMD RADEON R9 290

amd-radeon-r9-290x

E’ la scheda video per eccellenza, grazie ai suoi 4 GB di memoria ram GDDR5 che operano alla frequenza di 5 GHz, con un bus a 512 bit. Questo gioiellino si adatta a tutte le risoluzioni, anche a quelle superiori a 3840×2160 pixel. Per quanto riguarda il prezzo, si aggira sui 400 euro ma per una scheda grafica del genere sono veramente ben spesi.

Voi cosa ne pensate? Avete qualche scheda video da segnalarci? Fateci sapere numerosi. Alla prossima!

 

Leggi Anche

Configurazione pc ideale per giocare Autunno 2012

L’autunno, per il mercato dei videogiochi, rappresenta il periodo più florido d’uscite. Quello di quest’anno, …