NOVITA'
Home > Guide & Trucchi Windows > Antivirus Guide & Download > Malwarebytes Anti-Malware Come si Scarica, Usa e Funziona

Malwarebytes Anti-Malware Come si Scarica, Usa e Funziona

Hai mai pensato che, navigando in rete, virus, malware, spyware possono installarsi nel tuo computer? Sai come proteggerti? Sai che potresti utilizzare Malwarebytes Antimalware, un software molto facile da usare ed anche molto efficace nel proteggere il tuo PC?

Quale versione di Malwarebytes Antimalware installare?

Di questo software esistono due versioni, una è scaricabile e installabile gratuitamente, l’altra, invece, è a pagamento.
La differenza principale tra le due versioni è che quella a pagamento è autonoma, nel senso che si carica all’avvio del PC, resta residente in memoria e controlla tutto il traffico dati per impedire l’accesso a virus e malware. Inoltre provvede da sola ad aggiornare il database dei virus, quindi non occorre il tuo aiuto.
La versione freeware è ugualmente valida, affinché sia efficace, però, devi ricordarti di eseguirla e devi provvedere all’aggiornamento del database manualmente.

Scarica Malwarebytes Anti-Malware Gratis

Perché è importante avere un database aggiornato?

I software che proteggono da virus controllano la presenza di stringhe particolari sui supporti di memorizzazione oppure nel traffico dati. Le stringhe “pericolose” sono memorizzate nel database e, affinché il software che hai scelto per proteggere il tuo computer sia efficace, è essenziale che il database sia sempre aggiornato con le ultime novità.

Come funziona Malwarebytes’ Anti Malware

Per aprire il programma devi cliccare sulla sua icona. Si apre quindi una maschera molto semplice in cui, sotto la scritta Malwarebytes’ Anti Malware, sono presenti 9 linguette.

La prima linguetta è “Scansione” e ti permette di scegliere, spuntando la casella corrispondente, tra l’esecuzione di:
– una scansione rapida che controlla solo la presenza delle minacce più diffuse
– una scansione completa che controlla, in modo accurato, tutti i supporti di memorizzazione presenti.
Dopo aver scelto quale tipo di scansione eseguire, clicca sul tasto “Scansione” per far partire il controllo.

Malwarebytes Anti-Malware _Scanner

Al termine della scansione le eventuali minacce rilevate si trovano in “Quarantena” (quarta linguetta). Prima di ogni minaccia è presente una casella di spunta che ti permette di scegliere, selezionandola, se rimuovere immediatamente la minaccia.
Se decidi di rimuoverle, il software procede alla completa eliminazione delle minacce salvando, in un file di log, le operazioni effettuate.
Puoi consultare i file di log dalla corrispondente linguetta.
Dopo aver eseguito la rimozione, il software chiede di riavviare il computer: questa operazione serve a far azzerare anche la memoria di lavoro; in questo modo anche eventuali code di malware in esecuzione si azzerano.
Appena ripartito il sistema operativo, prima di ogni altra operazione, effettua una nuova una scansione con Malwarebytes’ AntiMalware.
Se hai scelto la versione a pagamento, nella linguetta “Protezione”, puoi impostare lo scudo internet: è questa l’opzione che permette al software di caricarsi automaticamente all’avvio del sistema operativo in modo da controllare la presenza di malware e spyware durante lo scambio di dati su internet. Inoltre, nella linguetta “Impostazioni”, dopo aver provveduto a impostare alcuni parametri come la lingua, puoi impostare una password in modo che altri utenti non possano modificare le tue impostazioni.
Se hai scelto la versione freeware di Malwarebytes’ AntiMalware, accedendo alla linguetta, “Aggiornamento”, puoi, cliccando sul pulsante “Controlla aggiornamenti”, verificare l’esistenza di aggiornamenti del prodotto ed eseguire l’upgrade del programma e/o del database manualmente. Per proteggere il tuo computer dovresti eseguire questa operazione almeno settimanalmente e farla seguire, subito dopo, da una scansione completa.

Cosa ne pensi? L’articolo ti è stato utile? Hai bisogno di altre informazioni? Se hai bisogno di consigli o aiuto nell’utilizzare questo software, contatta pure la nostra community: saremo felici di aiutarti!

Leggi Anche

Come ottenere più Giga di spazio gratis su OneDrive

Con due semplici trucchi è possibile ottenere più spazio di archiviazione GRATIS su OneDrive! Scopri …