NOVITA'
Home > Guide & Trucchi Windows > Windows 8-8.1 non parte: Come Ripristinarlo o Formattare il PC

Windows 8-8.1 non parte: Come Ripristinarlo o Formattare il PC

Se il tuo Windows 8 si è bloccato e non parte devi assolutamente evitare di abbandonarti alla disperazione. Se non riesci ad accedere nemmeno alla start screen la prima cosa è quella di avviare il sistema in modalità provvisoria.

In questo modo si caricano solo i servizi fondamentali al funzionamento di Windows, lasciando disattivati tutti quelli istallati dall’utente che, per lo più, sono la causa dell’impedimento del normale avvio.
Andare in modalità provvisoria era molto semplice con l’utilizzo del tasto F8. Ora però nel nuovo sistema Windows 8 questo non è più possibile, allora, senza lasciarti prendere dal panico, devi seguire la seguente procedura:

– Premi i tasti Windows+/ per poter visualizzare la barra Charm e qui clicca su “Modifica Impostazioni PC”.
– Arrivato a questo punto dovrai premere su “Generale” nel menù di sinistra e scorrere verso il basso sulla voce ultima “Avvio avanzato” e cliccare su “Riavvia ora”.
– Appare ora la schermata “Scegli un’opzione”, vai su “Risoluzione dei problemi”, da qui clicchi su “Opzioni avanzate” e subito dopo su “Impostazioni di avvio”.
– In basso a destra ora clicca sulla casella “Riavvia” e dopo il riavvio esce il menù con le opzioni avanzate tra le quali “Enable Safe Mode” che significa “Attiva Modalità Provvisoria”.

Ora puoi risolvere i tuoi problemi in modalità provvisoria.

Se invece riesci ad accedere alla start screen, è proprio da qui che puoi partire con il ripristino completo di Windows 8. Non bisogna altro che andare nella opzione “Impostazioni” che permette di accedere agli schemi del sistema. Le operazioni di ripristino si possono effettuare con molta semplicità riportando il sistema operativo alle impostazioni originali.

Se vuoi ripristinare Windows 8 dalla Start Screen non devi altro che seguire gli step successivi che potranno esserti molto utili.

1) La prima cosa da fare è cercare nella start screen l’espressione “reinizializza” e qui selezionare il termine “Impostazioni” e successivamente cliccare sull’icona “Reinizializza il PC”.

2) Apparirà una nuova schermata dove dovrai cliccare sulla casella “Avanti” e quindi, dopo qualche istante, la procedura di ripristino comincerà a partire. Subito devi cliccare su “Reinizializza” ed aspettare che il procedimento giunga alla fine.

3) Sarà poi necessario il riavvio del sistema che farà visualizzare, prima della schermata di Windows, il logo, in basso, del sistema operativo con la locuzione “Aggiornamento del PC (xx%)”.

4) Non rimane poi che attendere la conclusione dell’operazione che deve arrivare al 100%, dopodiché il sistema avrà un nuovo riavvio. Qualche altro minuto di attesa e potrai finalmente riappropriarti del tuo Windows 8 ritornato come nuovo alle condizioni di origine.

windows8risoluzionedeiproblemi

Se però questa soluzione non arriva ai risultati sperati, perché i problemi del tuo PC erano molto più complessi, bisognerà giungere al rimedio estremo della formattazione. Anche qui non devi disperare perché l’operazione non è così drammatica, anzi si potrebbe definire abbastanza semplice. L’unico rammarico è che, operando in questo modo, tutti i dati di memoria presenti sul tuo PC verranno cancellati.
Ti propongo una serie di passaggi per chiarire meglio la procedura.

1) Per prima cosa devi procurarti il disco di installazione del sistema operativo di Windows 8 oppure una chiavetta USB su cui sono stati copiati i suddetti file. Se non disponi del DVD lo puoi creare scaricandolo dal sito di Microsoft direttamente da questo link http://go.microsoft.com/fwlink/p/?linkid=271128

Dopo aver completato il download si scaricherà il file Windows8-Setup.exe dal quale ti uscirà il codice Product Key per la tua nuova copia di Windows 8.  A questo punto ti consiglio di creare un drive USB, molto più semplice rispetto al file su DVD, con il quale realizzare la tua copia.

Non ti rimane che collegare al PC la chiavetta USB, con almeno 4B di spazio libero, e attendere che la copia di Windows 8 si installi sulla chiavetta.

2) Dopo queste preliminari operazioni dovrai semplicemente inserire la chiavetta USB nel tuo PC e riavviare il sistema.
Se per caso, non si avviasse il setup automatico della copia di Windows 8, immessa con la chiavetta, ma partisse normalmente Windows già installato sul PC, dovrai entrare nel BIOS e cambiare l’ordine di avvio (Boot priority order) mettendo al primo posto la porta USB.

3) Si procede quindi all’installazione di Windows 8 selezionando dal menu l’italiano come scelta della lingua.
Dovrai cliccare su “Avanti” e subito dopo su “Installa”.
A questo punto viene chiesto il product Key della tua nuova copia che digiterai nell’apposito spazio.
Clicca di nuovo “Avanti” e accetta le condizioni di licenza.

4) Giunti a questo punto bisogna cliccare ancora su “Avanti” scegliendo però, dalla schermata successiva, la voce “Personalizzata”.
Dovrai cliccare sull’icona del drive, solitamente Disco locale C, sul quale installare Windows 8, in seguito seleziona “Opzioni unità (avanzate) > Formatta” per formattare lo spazio e poi clicca sulla casella “Avanti”.
E’ questo il momento clou dell’operazione con l’installazione della nuova copia del sistema operativo di Windows 8.

5) Ora non rimane che aspettare tutto il tempo dell’installazione di circa 20 minuti, dopodiché avrai dinanzi agli occhi la procedura di configurazione iniziale di Windows 8.
Allora dovrai ancora impostare le tue preferenze di sistema come la connessione internet da utilizzare, l’account utente, il fuso orario, il colore Start Screen, ecc.

Siamo giunti alla fine! Ora puoi cominciare a riutilizzare il tuo sistema operativo Windows 8 come se fosse nuovo!

Leggi Anche

Malwarebytes Anti-Malware Come si Scarica, Usa e Funziona

Hai mai pensato che, navigando in rete, virus, malware, spyware possono installarsi nel tuo computer? …