NOVITA'
Home > Parchi Divertimento > Ratatouille sbarca a Disneyland Paris Novità 2014

Ratatouille sbarca a Disneyland Paris Novità 2014

Una nuova attrazione arricchisce l’offerta di Disneyland Paris: è la mini land ispirata a Ratatouille, il film della Disney-Pixar diretto da Brad Bird che ha per protagonista il topo-gourmet Rémy.

Ratatouille: L’Aventure Totalement Toquée de Rémy

Dopo l’annuncio datato febbraio 2013, è arrivato il 31 dicembre il comunicato stampa ufficiale che conferma lo sbarco a Disneyland Paris previsto per luglio di Ratatouille, il celebre film premio Oscar diretto da Brad Bird nel 2007. E la nuova attrazione si appresta a conquistare una posizione di rilievo anche per via delle tante innovazioni annunciate, a cominciare dalla dark ride, tipologia ancora non presente nel parco parigino.

Ratatouille: L’Aventure Totalement Toquée de Rémy, questo il nome completo dell’attrazione, permetterà ai visitatori di entrare nel mondo del topolino che sogna di diventare un grande chef. L’idea di base degli Studios è quella di “miniaturizzare” i visitatori per portarli alla stessa statura del topolino, per poi farli scorrazzare all’interno del suo mondo, vale a dire il ristorante parigino Gusteau. Ovviamente, affinché gli avventori siano alla stessa altezza di Remy, le scenografie sono state realizzate in formato maxi. La mini-land prevede anche un negozio, Chez Marianne, e un ristorante a tema con il film: infatti, presso il Bistrot Chez Rémy sarà possibile assaporare anche il celebre piatto della Ratatouille. Inoltre, con i suoi 370 posti a sedere e con le sue misure (463 mq della sala e di 162 mq della terrazza) il ristorante si annuncia il più grande di Disneyland Paris

 

140101_ratatouille2-600x397 140101_ratatouille3-600x397

Il dark ride

Il fulcro dell’attrazione sarà rappresentato dalla dark ride, per la quale gli Studios hanno dato spazio all’innovazione. Infatti, i consueti carrellini che portano a spasso i visitatori, non si muoveranno su binari, bensì utilizzeranno il sistema LPS, acronimo di Local Positioning System, l’equivalente del sistema GPS realizzato però per aree delimitate. Questa tipologia sbarca nel parco parigino dopo che la Disney l’ha già speriementata in alcune mini-land di Tokyo e Hong Kong. I carrellini dell’attrazione parigina avranno sei posti, saranno a forma di topo e serviranno per fuggire dal malvagio chef Skinner, l’antagonista di Rémy. Inoltre, lungo il percorso gli sviluppatori hanno previsto una serie di grandi schermi che proietteranno immagini in tre dimensioni realizzate dalla Pixar per creare un alto grado di interazione con i visitatori. In ogni caso gli sviluppatori promettono che sarà estremamente difficile distinguere la realtà dalla finzione. La cornice del dark ride merita poi un discorso a sé, visto che riproduce alla perfezione le facciate degli edifici di Parigi intorno ad una piazza adornata da una bella fontana, proprio come nel film.

In conclusione

Dopo Coaster di Crush, Cars Race Rally e Toy Story Playland , dunque, Ratatouille sarà la quarta attrazione di Disneyland Paris ispirata ad un film della Disney-Pixar. Gli Studios prevedono un grande successo per la mini-land dedicata a Rémy, tanto che hanno già previsto sia il fast pass che la single ride. Appuntamento dunque confermato per luglio, quando L’Aventure Totalement Toquée de Rémy aprirà i battenti. Tutti pronti, dunque, a vivere grandi avventure ad altezza topo?

Leggi Anche

Gardaland Magic Halloween 2013: Offerte, Prezzi, Date, Orari, Spettacoli

Dal 5 ottobre a Gardaland arriva Magic Halloween, l’ormai consueto appuntamento autunnale del Parco dedicato …