NOVITA'
Home > Videogiochi > Giochi Smartphone - Tablet Guide & Trucchi > Ruzzle: Gioco di parole per smartphone simile a “il paroliere”

Ruzzle: Gioco di parole per smartphone simile a “il paroliere”

ruzzle

Più volte segnalato come una della migliori app in circolazione, con oltre 12 milioni di utenti attivi, Ruzzle è un gioco di parole multigiocatore che si è imposto in fretta all’attenzione dei possessori di dispositivi mobili.

Lo scopo, comune ad altri giochi del genere come Angry Words e Boggle, è quello di trovare il maggior numero di parole possibile dentro un quadro di lettere sparse: si hanno a disposizione 2 minuti di tempo per scovare tutte le combinazioni possibili, che sono davvero tante (da 270 a 350 a schema). Si possono sfidare i propri amici su Facebook e Twitter oppure giocare con un utente a caso, che la app seleziona per noi attraverso una rapida ricerca.
La versione Premium dell’app (acquistabile a 2,69€) permette inoltre di giocare in modalità offline, in caso si volesse fare un po’ di pratica prima di iniziare a sfidare gli altri utenti.

Le regole di gioco sono semplici: ogni partita dura tre round e ogni round dura 2 minuti. Si gioca uno contro uno e vince il giocatore che, alla fine dei round, ha accumulato il punteggio più alto.
Bisogna muoversi in alto, in basso, in diagonale, in avanti e indietro per comporre parole in una griglia 4×4. Si possono seguire tutte le direzioni per collegare una parola all’altra e formare nuovi vocaboli. Le parole più lunghe danno più punteggio, ma è possibile accumulare punti anche sfruttando le lettere su cui compaiono simboli colorati: formando parole con queste, si raddoppia o addirittura si triplica il punteggio.
Occorre un po’ di esercizio per diventare bravi, ma dopo il giusto allenamento si trovano sempre più parole e allora le sfide diventano davvero avvincenti.

Una volta iniziata una partita, il ritmo diventa immediatamente frenetico e bisogna essere più rapidi che si può per trovare quante più parole possibili e battere l’avversario.
Suonano alla porta o qualcosa vi distrae? Nessun problema: è possibile lasciare una partita in sospeso, non serve che i partecipanti giochino le partite in contemporanea ed è possibile riprendere in un secondo momento. Se vi dimenticate di una partita, Ruzzle vi invierà una notifica per ricordarvelo.

La grafica è semplice e gradevole, l’audio non invasivo ed è possibile personalizzare il proprio avatar con un nome e l’immagine che si preferisce (si può anche impostare l’immagine del proprio profilo di Facebook o Twitter). Ruzzle è inoltre disponibile in lingue diverse, tra cui l’italiano.

L’app è scaricabile gratuitamente dall’Apple Store e dal Google Play Store, ed è installabile su dispositivi con sistemi Android e IOS (iPad, iPod e iPhone 3GS, 4, 4S e 5).
Negli ultimi mesi Ruzzle ha registrato un picco di download vertiginoso, arrivando ad essere fra i giochi più scaricati di sempre. Ogni giorno si tengono più di quaranta milioni di sfide e il numero di utenti continua ad aumentare.

Assolutamente consigliato se siete appassionati di giochi di parole, se vi piace cimentarvi con sfide emozionanti ma anche se amate i giochi piacevoli che permettono di passare un quarto d’ora di puro divertimento.

Leggi Anche

FIFA 15: Guida Configurazione PC per giocare

L’esperienza dei videogiocatori si sta avvicinando sempre più velocemente al reale, per arrivare a questo …